Eroica Caffè Barcelona con Graciela e Miguel
 
giovedì, 19 luglio 2018

Eroica Caffè Barcelona con Graciela e Miguel


L’Eroica, racconta, Giancarlo Brocci, è nata in un caffè. A Gaiole in Chianti, infatti, un giovane di talento era chiamato a leggere agli anziani del paese le gesta dei grandi campioni di ciclismo. Un’immagine poetica che richiama scenari spesso dispersi che per fortuna, solo in qualche caso, si riesce a conservare in tutta la sua genuinità. Come avviene a Eroica Caffè Brolio e come, da fine mese, avverrà a Eroica Caffè Barcelona che nei giorni scorsi ha vissuto un primo evento speciale: il saluto di Eddy Merckx e quello di centinaia di eroici in arrivo da tutta la Spagna e dall’Italia. Il Cannibale, che in carriera ha vinto più di 500 corse, di fatto ha dato lo slancio definitivo all’iniziativa di Graciela e Miguel che hanno pensato a L’Eroica per creare uno spazio a misura di ciclista e un’atmosfera magica, legata a immagini care a tutti gli appassionati e a quelli che, inevitabilmente, lo diventeranno. Presto Eroica Caffè Barcelona sarà aperta al pubblico, servirà piatti e bevande d’eccellenza ma soprattutto offrirà ambienti studiati per le esigenze dei ciclisti, a partire da soci del Ciclo Club Eroica che avranno un’accoglienza particolare, aree e servizi dedicati. 

Eroica Caffè Barcelona si trova nel quartiere dell'Eixample a due pedalate dalla Rambla. Occupa un edificio a due piani con una superficie totale di 500 metri quadrati.

Passate per Eroica Caffè Barcelona, visitate i suoi locali, davvero molto particolari e gustate un buon caffè preparato con una macchina Faema, un marchio che nel ciclismo è sinonimo di grandi vittorie e successi di qualità.

Foto di Xavi Calvo